LA SOSPENSIONE DEL PROVVEDIMENTO E DELLA SENTENZA NEL PROCESSO TRIBUTARIO: CARATTERISTICHE DELL’EVENTUALE GARANZIA. Avv. Valdo Azzoni

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

1. Il dettato legislativo Nel giudizio tributario codificato dal D.Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, la fase cautelare – inizialmente circoscritta al primo grado di giudizio, con esclusivo riferimento pertanto alla richiesta di sospensione dell’efficacia dell’atto impugnato (1) – è stata a lungo trattata dagli organi preposti alla sua gestione con una certa leggerezza, ancoracontinua