SULLA RESPONSABILITÀ DEL PROFESSIONISTA PER IL MANCATO ASSOLVIMENTO DELL’OBBLIGO DI INFORMAZIONE. Avv. Bruno Aiudi, in nota a Cass., sez. III, 23 giugno 2016, n. 13007]

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Il dovere di diligenza previsto dal secondo comma dell’art. 1176 c.c. impone al professionista di fornire al suo cliente tutte le informazioni che, in relazione all’incarico ricevuto, rientrano nell’ambito della sua competenza. Ciò avendo cura di specificargli, precisa la pronuncia in rassegna, anche le questioni che esulino da questo ambito sicché egli possa autonomamente determinarsi,continua

LA SOTTOSCRIZIONE DEL DIFENSORE QUALE CONDIZIONE DI AMMISSIBILITÀ DELL’APPELLO TRIBUTARIO. Avv. Bruno AiudiCorte di Cassazione, sez. un. (Pres. Amoroso, rel. Chindemi), 13 dicembre 2017, sent. n. 29919

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Il ricorso che la società contribuente aveva proposto in primo grado avverso un avviso di accertamento era stato sottoscritto soltanto dal legale rappresentante della società. L’incarico al difensore veniva conferito prima dell’udienza di discussione. Trattandosi di un avviso di accertamento che superava il limite di euro 2.582,28 allora previsto per l’assistenza tecnica, l’Agenzia delle entratecontinua

LE SOCIETÀ HANNO EREDI? BREVI RIFLESSIONI SULLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ DAL REGISTRO DELLE IMPRESE. Avv. Bruno Aiudi

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

LE SOCIETÀ HANNO EREDI? BREVI RIFLESSIONI SULLA CANCELLAZIONE DELLE SOCIETÀ DAL REGISTRO DELLE IMPRESE Dato che le società, come ha affermato la Suprema Corte in un recente arresto (1), non hanno familiari o parenti, parrebbe logico affermare che le stesse non possano nemmeno avere eredi. Ammesso che una società possa morire, possa cioè cessare lecontinua

LO SCHERMO DELLA SOCIETÀ ESTINTA IN CASO DI UTILI EXTRABILANCIO. Avv. Bruno Aiudi, in nota a Comm. trib. reg. delle Marche, sez. III, 7 febbraio 2017, sent. n. 58

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Gli effetti legati alla cancellazione di una società dal Registro delle Imprese sono noti. L’art. 2495 c.c., nel testo successivo al D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6, sulla riforma del diritto societario, prevede che, approvato il bilancio finale, i liquidatori chiedano la cancellazione della società dal Registro delle Imprese. In seguito a ciò la societàcontinua

BREVI NOTE SULLA NOMINA DEL DIFENSORE TRIBUTARIO E SULLA SUA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE. Avv. Bruno Aiudi, in nota a Corte d’Appello di Milano, sez. II, 5 aprile 2017, sent. n. 1448

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

1. Premessa Si discute della responsabilità professionale di un ragioniere commercialista. Il ricorso da lui proposto avanti la giustizia tributaria contro un avviso di accertamento era stato dichiarato inammissibile in quanto il mandato alle liti gli era stato conferito su foglio separato al ricorso stesso. Piuttosto che ricorrere in Corte di Cassazione contro la sentenzacontinua