Pubblicato da Dott. Eugenio Righi & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Dopo avere per l’ennesima volta confermato che la tariffa di igiene ambientale (TIA), prevista dall’art. 49 del D.Lgs. 5 febbraio 1997, n. 22, rappresenta un pacifico tributo sui rifiuti solidi urbani interni, quale mera variante della TARSU (1), la Suprema Corte ha ribadito il consolidato orientamento giurisprudenziale espressosi in ordine all’assoggettabilità alla tassazione sui rifiuticontinua
Per accedere a questo contenuto devi essere loggato e acquistare l'abbonamento premium
Oppure acquista solo questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *