Imposte e tasse – Tasse automobilistiche – Agevolazioni per particolari categorie di veicoli – Autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni – Assoggettabilità all’imposta con una riduzione pari al 50% – Art. 1, comma 1048, della legge n. 145/2018 – Chiarimenti.

Pubblicato da & archiviato in Home, Notizie Free, Prassi.

Ris. 14 giugno 2019, n. 1/DF, del dip. finanze “Con la nota sopra distinta codesto Comitato ha richiesto chiarimenti in ordine ad alcuni aspetti applicativi dell’agevolazione prevista dall’art. 1, comma 1048, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, che è intervenuto sull’art. 63 della legge 21 novembre 2000, n. 342, rubricato: “Tasse automobilistiche per particolaricontinua

Comunicazioni per la promozione dell’adempimento spontaneo nei confronti dei contribuenti che non hanno dichiarato, in tutto o in parte, le attività finanziarie detenute all’estero nel 2016, come previsto dalla disciplina sul monitoraggio fiscale, nonché gli eventuali redditi percepiti in relazione a tali attività estere.

Pubblicato da & archiviato in Home, Legislazione, Notizie Free.

Provv. dir. Agenzia entrate 12 luglio 2019, n. 247672 1. Attività di analisi per promuovere l’assolvimento degli obblighi tributari in relazione alle attività detenute all’estero nel 2016 e agli eventuali redditi percepiti in relazione a tali attività 1.1 Al fine di stimolare il corretto assolvimento degli obblighi di monitoraggio fiscale in relazione alle attività detenutecontinua

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi.

Pubblicato da & archiviato in Home, Legislazione, Notizie Free.

Legge 28 giugno 2019, n. 58, in suppl. ord. n. 26 alla G.U. n. 151 del 29.6.2019 Art. 1 1. Il decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi, è convertito in legge con le modificazioni riportate in allegato alla presente legge.continua

Modalita’ di attuazione degli incentivi fiscali all’investimento in start-up innovative e in PMI innovative.

Pubblicato da & archiviato in Home, Legislazione, Notizie Free.

Decreto min. 7 maggio 2019, in G.U. n. 156 del 5.7.2019 Art. 1 Ambito di applicazione e definizioni 1. Il presente decreto reca le disposizioni di attuazione delle agevolazioni previste dall’art. 29 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, e dall’art. 4 del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3. 2. Ai fini del presente decreto:continua

Imposte e tasse – Catasto – Nuovi criteri di classamento di taluni beni immobili ubicati nell’ambito dei porti di rilevanza economica nazionale e internazionale di competenza delle Autorità di sistema portuale di cui all’allegato A alla legge n. 84/1994. (Circolare 1 luglio 2019, n. 16/E, dell’Agenzia delle entrate)

Pubblicato da & archiviato in Home, Notizie Free, Prassi.

Circolare 1 luglio 2019, n. 16/E, dell’Agenzia delle entrate INDICE: 1 PREMESSA 2 LE NOVITÀ INTRODOTTE DALLA LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205 2.1 Gli immobili ubicati nei porti di rilevanza nazionale ed internazionale da censire nella categoria E/1 2.2 Le variazioni catastali finalizzate alla revisione del classamento degli immobili già censiti in categorie catastalicontinua

IVA – Fatturazione – Trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi – Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi.

Pubblicato da & archiviato in Home, Notizie Free, Prassi.

Circolare 28 giugno 2019, n. 15/E, dell’Agenzia delle entrate “L’articolo 2 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127 prevede al comma 1 che “A decorrere dal 1° gennaio 2020 i soggetti che effettuano le operazioni di cui all’articolo 22 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, memorizzano elettronicamente e trasmettonocontinua

Accertamento imposte sui redditi – Accertamento – Indici sintetici di affidabilità fiscale – Proroga dei versamenti – Chiarimenti in merito all’ambito soggettivo di applicazione della disposizione di cui ai commi 3 e 4 dell’art. 12-quinquies del D.L. n. 34/2019.

Pubblicato da & archiviato in Home, Notizie Free, Prassi.

Ris. 28 giugno 2019, n. 64/E, dell’Agenzia delle entrate “Sono pervenute richieste di chiarimenti in merito all’ambito soggettivo di applicazione della disposizione di cui ai commi 3 e 4 all’articolo 12-quinquies del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (cd. “Decreto Crescita”), convertito in legge n. 58 del 28 giugno 2019. In particolare, detto articolo prevedecontinua

IRES e imposta di registro – Trasformazione di una associazione ancorché senza fini di lucro, avente la qualifica di ente commerciale in una fondazione che, seppure senza fini di lucro, avrà anch’essa la qualifica di ente commerciale – Trattamento tributario.

Pubblicato da & archiviato in Home, Notizie Free, Prassi.

Ris. 28 giugno 2019, n. 63/E, dell’Agenzia delle entrate “Quesito. L’associazione riconosciuta ALFA (di seguito anche “Associazione”) ha lo scopo di provvedere all’ospitalità di persone che, per le loro condizioni d’età e familiari, abbiano l’esigenza di un istituto che fornisca loro vitto, alloggio e servizi vari, ivi compresi quelli attinenti alla salute ed al benesserecontinua

Attuazione dell’articolo 1, commi da 634 a 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 – Comunicazione per la promozione dell’adempimento spontaneo nei confronti dei soggetti per i quali risulta la mancata presentazione della dichiarazione IVA ovvero la presentazione della stessa con il solo quadro VA compilato.

Pubblicato da & archiviato in Home, Legislazione, Notizie Free.

Provv. dir. Agenzia entrate 25 giugno 2019, n. 216422 1. Elementi e informazioni a disposizione del contribuente 1.1 L’Agenzia delle Entrate utilizza i dati delle fatture trasmessi dai contribuenti soggetti passivi IVA per verificare l’eventuale mancata presentazione della dichiarazione IVA per l’anno d’imposta 2018, ovvero la presentazione della stessa con il solo quadro VA compilato.continua

Modalita’ e termini per l’accesso al riparto del cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno degli enti gestori delle aree protette.

Pubblicato da & archiviato in Home, Legislazione, Notizie Free.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2019, in G.U. n. 144 del 21.6.2019) Art. 1 Finalita’ 1. Il presente decreto stabilisce le modalita’ di individuazione dei soggetti ammessi al riparto della quota del cinque per mille dell’imposta sui redditi delle persone fisiche destinata, a scelta del contribuente, a sostegno degli enti gestoricontinua