DAVANTI A QUALE GIUDICE SI IMPUGNA L’IPOTECA ISCRITTA A GARANZIA DI CREDITI “NON TRIBUTARI”? TORNA L’INCERTEZZA SU UNA QUESTIONE CHE PAREVA DEFINITIVAMENTE RISOLTA. Dott. Domenico Carnimeo

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Premessa – 2. Chi decide sull’impugnazione dell’iscrizione ipotecaria dell’agente della riscossione? – 3. Il revirement della Sezione Tributaria – 4. Una motivazione che non convince – 5. Considerazioni conclusive. 1. Premessa Com’è noto agli operatori del diritto, la giurisprudenza di legittimità nel corso del tempo può mutare e finanche contraddire se stessa, uncontinua

DETRAZIONE, RIMBORSO E RETTIFICA DELLA DICHIARAZIONE IVA TRA RECENTI ORIENTAMENTI DELLA GIURISPRUDENZA E NUOVE DISPOSIZIONI*. Prof. Maurizio Logozzo

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Il diritto alla detrazione IVA in caso di mancata osservanza di obblighi formali ed in particolare in caso di omessa dichiarazione: le sentenze delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione nn. 17757 e 17758 del 2016 – 2. Il rimborso IVA – 3. La dichiarazione integrativa IVA alla luce delle recenti modifiche legislative.continua

IL TRANSFER PRICE TRA ABUSO DEL DIRITTO E RIPARTO DEL POTERE IMPOSITIVO TRA GLI STATI. Prof. Mario Miscali

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Premessa – 2. La disciplina in materia di transfer price: i diversi orientamenti della dottrina e della giurisprudenza – 3. L’infondatezza della tesi secondo cui l’art. 110, settimo comma, del TUIR, disciplinerebbe una fattispecie elusiva – 4. Le operazioni intercompany abusive in quanto prive di sostanza economica e che realizzano essenzialmente vantaggi fiscalicontinua

OSSERVAZIONI SUL CONTRADDITTORIO PREVENTIVO NEL PROCEDIMENTO DI ACCERTAMENTO TRIBUTARIO. Avv. Fabio Benincasa

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

La realizzazione del precetto costituzionale che vincola il prelievo tributario alla capacità contributiva del soggetto passivo si combina con l’obbligo, anch’esso di derivazione costituzionale, di imparzialità e buon andamento della pubblica Amministrazione. A tal fine, com’è noto, nel corso degli anni l’evoluzione normativa è andata sempre più agevolando l’utilizzo di strumenti miranti alla proficua dialetticacontinua

FISCALITÀ E FAMIGLIA: ALCUNE RIFLESSIONI A MARGINE DELLA TERZA CONFERENZA NAZIONALE SULLA FAMIGLIA. Prof. Marco Allena

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Introduzione: i lavori dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia e le diverse declinazioni del concetto di famiglia – 2. La nozione di famiglia fiscale e le proposte di riforma dell’IRPEF – 3. Il T.U. della finanza locale del 1931 e il presupposto dell’imposta di famiglia costituito dalla “agiatezza del nucleo familiare” – 4. La sentenzacontinua

IMPOSTA DI REGISTRO E TRASFERIMENTO DI GALLERIE COMMERCIALI AD OICR. Dott. Luca Rossi – Dott. Andrea Porro

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. PREMESSA – 2. LA CONTROVERSIA OGGETTO DELLA SENTENZA DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI MILANO – 3. CONSIDERAZIONI CIRCA LA CORRETTEZZA DELLA SOLUZIONE RAGGIUNTA DALLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI MILANO ALLA LUCE DELLA PREVIGENTE FORMULAZIONE DELL’ART. 20 DEL TUR; 3.1 L’impossibilità per gli organismi di investimento collettivo del risparmio di detenere un’azienda; 3.2 Considerazionicontinua

LA SOSPENSIONE DEL PROVVEDIMENTO E DELLA SENTENZA NEL PROCESSO TRIBUTARIO: CARATTERISTICHE DELL’EVENTUALE GARANZIA. Avv. Valdo Azzoni

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

1. Il dettato legislativo Nel giudizio tributario codificato dal D.Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, la fase cautelare – inizialmente circoscritta al primo grado di giudizio, con esclusivo riferimento pertanto alla richiesta di sospensione dell’efficacia dell’atto impugnato (1) – è stata a lungo trattata dagli organi preposti alla sua gestione con una certa leggerezza, ancoracontinua

LA RESPONSABILITÀ DEL SOCIO DI UNA SOCIETÀ DI CAPITALI CANCELLATA DAL REGISTRO DELLE IMPRESE E L’EVOLUZIONE GIURISPRUDENZIALE. Prof. Valerio Ficari

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

1. L’esercizio del potere accertativo dell’Agenzia delle entrate nei confronti di società di capitali commerciali cancellate dal Registro delle Imprese prima della notifica dell’atto impositivo è fattispecie, ormai, che la giurisprudenza di legittimità ha ben esplorato; il fenomeno è stato regolamentato dal legislatore tributario con il D.Lgs. 21 novembre 2014, n. 175 (1), al finecontinua

LA TUTELA CAUTELARE NEL “NUOVO” PROCESSO TRIBUTARIO. Avv. Sergio La Rocca

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Premessa e definizioni – 2. La lenta evoluzione in materia di sospensione dell’esecuzione tributaria – 3. (Breve sintetica) evidenza delle novità apportate dalla riforma – 4. La disciplina della sospensione dell’atto impugnato in primo grado – 5. La tutela cautelare in grado di appello – 6. La tutela cautelare in pendenza di giudiziocontinua