Pubblicato da Avv. Bruno Aiudi & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Nulla da osservare sul principio sopra massimato. Colui che accetta l’eredità con il beneficio d’inventario diviene erede a tutti gli effetti, con la sola particolarità che il suo patrimonio resta distinto da quello del defunto, a norma dell’art. 490, primo comma, c.c. La Commissione tributaria regionale dell’Emilia Romagna non aveva tuttavia disatteso questa regola, avevacontinua
Per accedere a questo contenuto devi essere loggato e acquistare l'abbonamento premium
Oppure acquista solo questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *