UTILIZZABILITÀ DELLE PERDITE ATTRIBUITE ALLA CONSOLIDANTE IN SEDE DI INTERRUZIONE DEL CONSOLIDATO FISCALE. Dott. Ottavia Alfano – Avv. Carmen Mione

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

LE NUOVE OPPORTUNITÀ OFFERTE DAL MODELLO IPEA SOMMARIO: 1. Introduzione – 2. Il consolidato fiscale nazionale e il regime delle perdite fiscali: brevi cenni – 3. Il computo in diminuzione delle perdite dai maggiori imponibili accertati con atto “unico”: il Modello IPEC – 4. Le “storture” derivanti dall’interpretazione dell’Amministrazione finanziaria dell’art. 40-bis, terzo comma, delcontinua

LA FALCIDIA DELL’IVA PRIMA E DOPO IL NUOVO ART. 182-TER DELLA LEGGE FALLIMENTARE. Avv. Antonino Russo, in nota a Corte di Cassazione, sez. un., 13 gennaio 2017, n. 760, e Corte di Cassazione, sez. un., 27 dicembre 2016, n. 26988

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

1. Premessa Atipica coppia di sentenze gemelle delle Sezioni Unite della Suprema Corte, emesse a breve distanza l’una dall’altra dal medesimo relatore, che ha decretato l’infalcidiabilità dell’IVA – prevista dall’art. 182-ter del R.D. 16 marzo 1942, n. 267 (c.d. legge fallimentare), nel testo anteriore alla sua riforma ad opera dell’art. 1, comma 81, della leggecontinua

ALCUNE OPERAZIONI SU PARTECIPAZIONI NELL’OTTICA DELL’ABUSO DEL DIRITTO. Dott. Paolo Scarioni – Dott. Pierpaolo Angelucci

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. PREMESSA – 2. I CASI ANALIZZATI; 2.1 Cessione di partecipazioni in una società che possiede un’azienda con ingente liquidità e che ha, nel proprio patrimonio netto, importanti riserve di utili; 2.2 Cessione di partecipazioni in una società che possiede solo denaro e valori mobiliari e che ha, nel proprio patrimonio netto, importanti riservecontinua

L’IMPUGNAZIONE DEL DINIEGO DI ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA IN MATERIA TRIBUTARIA. Dott. Giuseppe Locatelli

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. L’ISTITUTO DELL’ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA. LA NOVITÀ INTRODOTTA DALL’ART. 2-QUATER, COMMA 1-OCTIES, DEL D.L. N. 564/1994 – 2. IL PANORAMA VARIEGATO DELLA GIURISPRUDENZA DI LEGITTIMITÀ – 3. I TRATTI DISTINTIVI DELL’ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA TRIBUTARIA; 3.1. Mancata previsione del requisito dell’interesse pubblico e natura vincolata dell’attività di autotutela; 3.2. Ambito applicativo dell’annullamento in autotutela; 3.3.continua

ALLA CORTE COSTITUZIONALE IL RICLASSAMENTO DEGLI IMMOBILI URBANI IN BASE ALLE MICROZONE AI FINI DELL’APPLICAZIONE DELL’ICI. Dott. Eugenio Righi

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

1. Come i nostri Lettori avranno modo di leggere e rilevare (1), una Commissione tributaria regionale, adita da un contribuente raggiunto da accertamento comunale di revisione dell’imposta comunale sugli immobili basata su rendita catastale, ha deciso di concentrare la propria attenzione non sulla valutazione di merito della completezza e congruità dell’atto impositivo impugnato bensì sullacontinua

BREXIT: POSSIBILI SCENARI IN AMBITO IVA E DOGANALE NEI RAPPORTI CON L’ITALIA. Avv. Stefano Guarino

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Introduzione – 2. Unione europea e commercio internazionale: WTO e GATT – 3. Acquisti intra-UE vs importazioni: disciplina a confronto – 4. Cessioni intracomunitarie vs esportazioni: disciplina a confronto – 5. Effettuazione delle operazioni in Italia: nomina del rappresentante fiscale e rimborsi dell’IVA – 6. Conclusioni. 1. Introduzione L’Unione europea costituisce un’unione doganalecontinua

LA TASSAZIONE DEI REDDITI DA PRESTAZIONE SPORTIVA. Prof. Avv. Marco Allena

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. La qualificazione del rapporto di lavoro dello sportivo – 2. La disciplina fiscale dei redditi derivanti da attività sportiva non professionistica – 3. La disciplina fiscale dei redditi derivanti da attività sportiva professionistica. 1. La qualificazione del rapporto di lavoro dello sportivo Per affrontare il tema della tassazione delle prestazioni sportive, si rendecontinua

IL PAGAMENTO INTEGRALE DEL DEBITO TRIBUTARIO E LA SUA EFFICACIA ESTINTIVA DEL REATO. Avv. Laura Rosa, in nota a Corte di Cassazione, sez III pen., 28 settembre 2016, sent. n. 40314

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Nell’annotata sentenza i giudici di legittimità hanno accolto il ricorso del legale rappresentante di una società a responsabilità limitata avente ad oggetto la riforma di una condanna a norma dell’art. 10-ter del D.Lgs. 10 marzo 2000, n. 74, il quale sanziona l’omesso versamento dell’IVA. In particolare il legale rappresentante aveva omesso il versamento dell’IVA adducendocontinua

TRUST LIBERALI E IMPOSIZIONE INDIRETTA: LA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CORTE DI CASSAZIONE DESTITUISCE DI OGNI FONDAMENTO L’EVANESCENTE IMPOSTA AUTONOMA SUI VINCOLI DI DESTINAZIONE. Dott. Marcello Moretti, in nota a Corte di Cassazione, sez. trib., 26 ottobre 2016, sent. n. 21614

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

1. Premessa La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con la sentenza in commento, si è occupata dell’imposizione indiretta dei trust liberali giungendo, si ritiene opportuno evidenziarlo fin da subito, a conclusioni che sono pienamente condivisibili e che, finalmente, mettono un po’ di ordine alla questione. La Suprema Corte ha affermato due importanti principi. Primacontinua

CARTELLE DI PAGAMENTO E PRESCRIZIONE DEL CREDITO TRIBUTARIO: UN SALUTARE INTERVENTO DELLE SEZIONI UNITE DELLA SUPREMA CORTE. Avv. Valdo Azzoni, in nota a Corte di Cassazione, sez. un., 17 novembre 2016, sent. n. 23397

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

Quanta aria fritta in circolazione nell’ambiente. E fin lì, purtroppo, tutt’altro che una notizia. L’enormità è che ormai, per evacuare anche i minimi odori, si debba affittare una ditta di pulizie. Anzi: la ditta di pulizie. Stavolta è toccato al problema (!) della relazione intercorrente fra l’art. 2953 c.c. (Effetti del giudicato sulle prescrizioni brevi)continua