LA CHIAMATA IN CAUSA DELL’AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA FUORI DALLE IPOTESI DI LITISCONSORZIO DISCIPLINATE DALL’ART. 14 DEL D.LGS. N. 546/1992. Dott. Carlo Ferrari – Dott. Piergiacomo Giusto

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Incipit – 2. I fatti di causa – 3. L’impugnazione degli atti della riscossione e l’annosa disputa sulla configurazione del rapporto tra ente creditore ed agente della riscossione – 4. Litisconsorzio facoltativo successivo e necessità della chiamata motu proprio, tramite litis denuntiatio – 5. Natura sostanziale della chiamata in causa e rispetto delcontinua

IL LABIRINTO DELLA RESPONSABILITÀ SOLIDALE NELLA CESSIONE DI AZIENDA, DOPO LA NOVELLA DELLA SOPRAVVIVENZA FISCALE DELLE SOCIETÀ ESTINTE. Dott. Mara Pilla – Dott. Luigi Scappini

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

LA NORMA SULLA SOLIDARIETÀ SCRITTA PRIMA DELLA CONCENTRAZIONE DELLA RISCOSSIONE E LA NORMA SULLA SOPRAVVIVENZA SCRITTA CON FORMULAZIONE DAVVERO INFELICE. DOV’È IL FILO DI ARIANNA? SOMMARIO: 1. Premessa – 2. La disciplina codicistica dei debiti relativi all’azienda ceduta – 3. Le deroghe alla disciplina codicistica dei debiti relativi all’azienda ceduta – 4. Presupposto dell’effettività delcontinua

PROFILI FISCALI DEL RENT TO BUY. Prof. Avv. Marco Allena

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Introduzione – 2. La posizione dell’Amministrazione finanziaria – 3. Effetto traslativo del rent to buy: interpretazioni dottrinarie e chiarimenti dell’Amministrazione finanziaria. 1. Introduzione Al fine di favorire la ripresa delle contrattazioni immobiliari, soprattutto con riferimento a quelle categorie di soggetti che hanno maggiori difficoltà ad acquistare il bene “casa”, anticipando ingenti importi, ilcontinua

BREVI RIFLESSIONI SULLE AGEVOLAZIONI FISCALI SULLA C.D. “PRIMA CASA”. Dott. Roberto Dini

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

ACQUIRENTE COMPROPRIETARIO CON IL CONIUGE DI UN ALLOGGIO IN REGIME DI SEPARAZIONE DEI BENI L’ordinanza della Corte di Cassazione n. 21289 del 2014 (1) afferma che le agevolazioni fiscali per l’acquisto della c.d. “prima casa” (in seguito, per brevità, le agevolazioni) competono all’acquirente di un’abitazione nel Comune in cui sia comproprietario di una quota dicontinua

ABUSO DEL DIRITTO: UNA NORMATIVA DA RISCRIVERE?. Avv. Arnaldo Salvatore

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. INQUADRAMENTO NORMATIVO – 2. ASPETTI PRELIMINARI; 2.1 Sulla opportunità della introduzione di una clausola generale antielusiva nell’ordinamento tributario: un tema vintage che meriterebbe di essere riesplorato. Rinvio; 2.2 La portata della norma e la sua natura “residuale” – 3. DEFINIZIONE DI ABUSO DEL DIRITTO A SEGUITO DELLA NOVELLA DEL 2015; 3.1 Il contenutocontinua

BREVI NOTE SUI MALI CRONICI DELLA GIUSTIZIA TRIBUTARIA. Prof. Giuliano Tabet

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

Le Commissioni tributarie sono, sotto il profilo soggettivo, giudici speciali e, sotto quello ordinamentale, organi di giurisdizione speciale amministrativa. Entrambi i suddetti profili sono contraddistinti da gravi criticità che incidono negativamente sull’attuale sistema di giustizia tributaria. Il giudice è finalmente divenuto generale e esclusivo per tutte le liti che coinvolgono uno specifico rapporto di imposta;continua

I PRESUPPOSTI PER LA CONCESSIONE DELL’IPOTECA E DEL SEQUESTRO CONSERVATIVO AI SENSI DELL’ART. 22 DEL D.LGS. N. 472/1997. Commissione trib. provinciale di Lecce, sez. I, 31 marzo 2015, sent. n. 1080, con nota di Dott. Domenico Carnimeo

Pubblicato da & archiviato in Giurisprudenza, Home, Premium.

1. Premessa La sentenza in rassegna si occupa dei presupposti che devono sussistere affinché le Commissioni tributarie concedano all’ente impositore, ai sensi dell’art. 22 del D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 472, l’iscrizione di ipoteca sui beni del contribuente nei confronti del quale sia stato emesso un atto di contestazione, un provvedimento di irrogazione di sanzioni,continua

LA SOSPENSIONE, L’INTERRUZIONE E L’ESTINZIONE DEL PROCESSO TRIBUTARIO ALLA LUCE DELLE MODIFICHE APPORTATE DAL D.LGS. N. 156/2015. Avv. Sergio La Rocca

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: PREMESSA – 1. LE VICENDE ANORMALI NELLO SVOLGIMENTO DEL PROCESSO TRIBUTARIO – 2. LA SOSPENSIONE DEL PROCESSO – 3. LA SOSPENSIONE DEL PROCESSO TRIBUTARIO (ART. 39, PRIMO COMMA); 3.1 La querela di falso; 3.2 Le questioni pregiudiziali concernenti lo stato o la capacità delle persone; 3.3 Altre ipotesi di sospensione – 4. LE NOVITÀcontinua

IL REGIME FISCALE DEI PARTECIPANTI AGLI ORGANISMI D’INVESTIMENTO COLLETTIVO IN VALORI MOBILIARI (OICVM). Dott. Pierpaolo Vodola – Dott. Luca Sintoni

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

SOMMARIO: 1. Premessa – 2. Redditi di capitale derivanti dalla partecipazione agli OICVM – 3. Redditi diversi derivanti dalla partecipazione agli OICVM – 4. Il nuovo regime introdotto dal D.Lgs. n. 44/2014. 1. Premessa Già come evidenziato dalla circolare 15 luglio 2011, n. 33/E (1), in tema di “Nuovo regime di tassazione degli organismi dicontinua

ANCORA SU “HABENT SUA SIDERA LITES”. Prof. Mario Cicala

Pubblicato da & archiviato in Dottrina, Home, Premium.

Non posso che sentirmi lusingato della attenzione critica che un Maestro come Enrico De Mita (1) ha dedicato alla mia nota “Habent sua sidera lites” (2). Cercherò di cogliere lo stimolo contenuto nelle sue parole. Ricordo che la riflessione trae spunto da due sentenze della Quinta Sezione Tributaria della Corte di Cassazione (3), che risolvonocontinua