Ultimi Articoli - free

Provv. dir. Agenzia entrate 26 luglio 2016, n. 118987 1. Individuazione dell’ufficio competente a svolgere le attività di cui al regime speciale IVA MOSS per i soggetti passivi non residenti nell’Unione Europea, che effettuano prestazioni di servizi di telecomunicazione, di tele radiodiffusione o elettronici a committenti non soggetti passivi d’imposta, identificati in Italia ai sensicontinua

Continua...

Circolare 22 luglio 2016, n. 33/E, dell’Agenzia delle entrate SOMMARIO PREMESSA 1. RICHIESTE DI RIMBORSO IVA PRESENTATE DALLE SOCIETÀ NON OPERATIVE E/O IN PERDITA SISTEMATICA 1.1. Aspetti sanzionatori 2. SOSPENSIONE DEL RIMBORSO AI SENSI DELL’ARTICOLO 23 DEL DECRETO LEGISLATIVO 18 DICEMBRE 1997, N. 472 2.1. Comunicazioni di irregolarità 2.2. Pagamenti rateizzati in base agli istituticontinua

Continua...

Circolare 22 luglio 2016, n. 32/E, dell’Agenzia delle entrate Sommario: Premessa – 1. Ambito di applicazione – 3. Determinazione e versamento del canone annuo – 4. Mancato esercizio dell’opzione – 5. Soggetti aderenti al regime del consolidato nazionale – 6. Operazioni straordinarie – 7. Disciplina applicabile al canone annuo. Premessa L’articolo 11 del decreto-legge 3continua

Continua...

Tutti gli articoli

Ultimi Articoli - premium

Se un giudice fa delle affermazioni nel corpo di una sentenza, si dice lo faccia perché è convinto di essere nel giusto. Il nostro ordinamento non si accontenta di ciò e vuole che egli illustri le tappe del percorso seguito per giungere a quanto affermato; chiede cioè la motivazione: l’esposizione dei fatti rilevanti della causacontinua

Continua...

SOMMARIO: 1. La fine della tassatività degli “atti impugnabili”? – 2. Ruolo ed interesse a ricorrere – 3. La conoscenza attraverso l’estratto di ruolo di un atto impositivo – 4. Impugnazione del ruolo – impugnazione dell’estratto di ruolo – 5. Qualche considerazioni pratica. 1. La fine della tassatività degli “atti impugnabili”? È mia opinione checontinua

Continua...

ANNULLABILITÀ, NULLITÀ E INESISTENZA DELL’ATTO TRIBUTARIO È dato acquisito, ribadito nella presente occasione, che la normativa tributaria costituisce un sottosistema del diritto amministrativo, per la intuitiva ragione che il provvedimento tributario, provenendo da una pubblica Amministrazione ed essendo munito di forza autoritativa, è, prima di tutto e per definizione, un atto amministrativo. Nondimeno, sia l’attocontinua

Continua...
Tutti gli articoli