Ultimi Articoli - free

Ris. 24 novembre 2017, n. 145/E, dell’Agenzia delle entrate “Quesito. Da più parti sono pervenute alla scrivente richieste di chiarimenti in merito all’applicazione delle disposizioni sul c.d. “super ammortamento” contenute nell’articolo 1, commi da 91 a 94 e 97, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, e nell’articolo 1, comma 8, della legge 11 dicembrecontinua

Continua...

Provv. dir. Agenzia entrate 23 novembre 2017, n. 270335 1. Approvazione del modello di dichiarazione dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti È approvato, unitamente alle relative istruzioni per la compilazione, il modello di dichiarazione dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti previsto dall’art. 20, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica n. 601 del 29 settembre 1973, come dacontinua

Continua...

Provv. dir. Agenzia 22 novembre 2017, n. 269367 1. Sostituzione delle specifiche tecniche di trasmissione 1.1 I soggetti finanziatori di cui all’articolo 11, comma 7, del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 dicembre 2012, n. 213, trasmettono all’Agenzia delle entrate i dati relativi ai finanziamenti erogati e al lorocontinua

Continua...

Tutti gli articoli

Ultimi Articoli - premium

SOMMARIO: 1. Il distacco transazionale in favore della stabile organizzazione – 2. Il regime di deducibilità del costo del lavoro relativo ai dipendenti distaccati, ante legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di Stabilità 2015) sino al 31 dicembre 2014 – 3. Il regime di deducibilità del costo del lavoro relativo ai dipendenti distaccatati, postcontinua

Continua...

Nella vicenda in oggetto si discuteva della assoggettabilità all’IRAP di uno studio di amministratori di condominio che, pur esercitando l’attività nella forma della società semplice, era privo di autonoma organizzazione. Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno tuttavia decretato che l’esercizio nella forma della società semplice, ma anche dell’associazione non riconosciuta, di un’attività dicontinua

Continua...

Le annotate pronunce fanno parte di un gruppo di sentenze, adottate a breve distanza di tempo, sul tema riassunto nelle massime esposte e tutte decise con identica motivazione sul tema centrale dei requisiti richiesti per riconoscere dinanzi al giudice tributario la qualifica di “immobile rurale” a un fabbricato e conseguentemente ammetterlo al regime agevolativo previstocontinua

Continua...
Tutti gli articoli