Ultimi Articoli - free

Ris. 6 febbraio 2017, n. 16/E, dell’Agenzia delle entrate “Quesito. La società istante riferisce di essere un esportatore abituale e di beneficiare del regime agevolato previsto dall’art. 8, comma 1, lett. c) del DPR n. 633 del 1972, che consente a coloro che effettuano operazioni internazionali di acquistare o importare beni e servizi senza applicazionecontinua

Continua...

Ris. 26 gennaio 2017, n. 13/E, dell’Agenzia delle entrate “La Nota II-bis dell’articolo 1 della Tariffa parte I allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131 (Testo Unico delle disposizioni concernenti l’imposta di registro), in tema di agevolazione c.d. “prima casa” prevede che “In caso di … trasferimento per atto a titolo oneroso o gratuitocontinua

Continua...

Ris. 25 gennaio 2017, n. 12/E, dell’Agenzia delle entrate “Quesito. La società ALFA (di seguito anche l’istante o la società), operante nel settore delle energie rinnovabili, dichiara che “realizza progetti di ricerca … con il contributo dell’Unione Europea” nell’ambito del “Programma Quadro” e del programma “Horizon 2020”. Al riguardo, la società rappresenta che “il contributocontinua

Continua...

Tutti gli articoli

Ultimi Articoli - premium

SOMMARIO: PREMESSA – 1. DEFINIZIONI – 2. LE NOVITÀ DELLA RIFORMA – 3. ART. 48 (CONCILIAZIONE FUORI UDIENZA) – 4. ART. 48-BIS (CONCILIAZIONE IN UDIENZA) – 5. ART. 48-TER (DEFINIZIONE E PAGAMENTO DELLE SOMME DOVUTE); 5.1 Art. 48-ter, primo comma – Riduzione delle sanzioni; 5.2 Riduzione delle sanzioni: un esempio pratico; 5.3 Art. 48-ter, secondocontinua

Continua...

SOMMARIO: 1. Premessa – 2. I diversi orientamenti interpretativi – 3. Conclusioni. 1. Premessa Una recente sentenza dei giudici di merito (1) consente di tornare (2), sia pure brevemente, sul tema dell’ammissibilità (e del valore probatorio) delle dichiarazioni di terzi nel processo tributario. Le diverse pronunce giurisprudenziali in proposito, che si alternano con differenti contenuti,continua

Continua...

SOMMARIO: 1. Introduzione – 2. La modifica della definizione di stabile organizzazione di cui all’art. 5 del Trattato Modello OCSE – 3. Le conseguenze sui Trattati italiani – 4. Conclusioni. 1. Introduzione Come è noto, alcune delle famose 15 “Azioni” del Progetto BEPS (Base Erosion and Profit Shifting = erosione della base imponibile e spostamentocontinua

Continua...
Tutti gli articoli